App per musica gratis

Chi al giorno d’oggi non desidera avere una app per musica gratis sul proprio smartphone? nessuno per lo meno che non abbia la passione per la musica. Se anche tu sai cercando di ascoltare musica gratis sei capitato nel posto giusto, lo vedrai tra poco. Ci tengo a dirti che di modi ce ne sono molti, ma il web è pieno di articoli come questo con indicazioni datate, è un po’ scocciante cliccare su un link e scoprire che non c’è nulla oppure che si tratta di un’altra cosa, non credi? Su Informatizzati questo non accade perché c’è l’impegno di rimanere sempre aggiornati, te ne accorgerai tra qualche riga.
Oltre a scaricare le app per musica gratis che ti suggerirò ti spiegherò come fare ad installarle e ad usarle con pochi click.
Ti segnalo anche altre possibilità che hai a disposizione, visto che il web è pieno di consigli utili, dai siti per scaricare musica gratis, ai programmi per scaricare musica gratis (fatti un giro su Informatizzati alla ricerca dei modi di scaricare musica).
Non mancano nemmeno le possibilità per portarti con te modi semplici e pratici come le app per scaricare musica gratis, per visita la sezione le migliori app che trovi in alto. Non hai che l’imbarazzo della scelta e sono sicuro che troverai ciò che cerchi.
In generale ti anticipo che ci sono delle categorie di cui fanno parte tutte le app per musica gratis, ci sono gli streaming, i database dove attingere per selezionare una canzone, ed in generale servizi come quelli che ti fanno scaricare musica gratis Mp3. Visto che la parte introduttiva è terminata, non ti resta che entrare nel vivo, sappi solo che per arrivare fino in fondo ti serviranno circa 3 muniti di lettura. Prenditi il tuo tempo per prestare un po’ di attenzione perché ne vale davvero la pena.
Solo un attimo leggi bene questa avvertenza:
Attenzione: Scaricare musica dal web è un reato se è protetta dalle leggi a tutela del diritto d’autore. Le informazioni di questo articolo sono solo a scopo illustrativo e non intendono in assoluto incentivare la pirateria. Quindi non mi assumo la responsabilità dell’uso che ne farai.

Spotify per Android, iOS, Windows Phone

Non posso pensare che non conosci Spotify, è il sistema più conosciuto in assoluto tra le app per musica gratis e non. E’ un servizio in streaming che ti permette legalmente di accedere alla musica online. Con l’abbonamento che si aggira intorno ai 10 euro al mese, non solo ascolti e puoi scaricare musica, ma la puoi anche godere offline. Devi sapere che se adotti un abbonamento a Spotify, potrai ascoltare la sua musica su diversi device. Il problema di scaricarla non si pone.

Con Spotify il servizio di streaming può essere gratuito a patto che sopporti alcuni piccole limitazioni che tra poco ti dirò. E’ disponibile, in maniera gratuita, su questa piattaforma tutta la musica che contiene che però puoi ascoltare solo online. Oltre all’impossibilità di scaricarla per l’offline, dovrai sopportare degli inserti pubblicitari. Nella versione per lo smartphone se vuoi sentire una sequenza musicale, ti sarà concesso di selezionare solo la prima canzone, le altre sarà la stessa app a sceglierle per te.

Dipende da quanto ti danno fastidio queste limitazioni, e soprattutto dal tuo piano dati. Sappi che ascoltare musica tramite un’app comporta un consumo di dati abbastanza sensibile. Se non vuoi terminare anzi tempo i dati del mese ti conviene selezionare dal menu, la possibilità di far funzionare questa applicazione per musica solo in modalità WI FI.
Se invece questa app per musica è quella che desideravi non ti resta che accedere all’abbonamento al costo di € 9,99 al mese. Si può risparmiare con il piano famiglia. in questo caso il costo dell’abbonamento è di € 14,99 per 5 utenze contemporanee. Puoi decidere di usare Spotify su una piattaforma qualsiasi, Il servizio di streaming musicale è disponibile infatti per AndroidiOSWindows Phone. 
Bada bene, Spotify è talmente diffuso da essere sbarcato su diverse piattaforme, persino su quella dei videogiochi. E’ possibile che se in casa ci sia qualcuno abbonato al PlayStation Plus ci sia compreso anche l’abbonamento al servizio di streaming di Spotify.
La playlist ce l’hai sempre a disposizione e puoi organizzare come meglio credi le canzoni che hai scaricato, per genere, artista ecc.. Puoi anche accedere alle playlist di altri utenti, ed ascoltare canzoni emergenti. Per chi ha la passione della musica, non c’è che dire con Spotify ritengo che sarà soddisfatto. Prima di abbonarti se questa è la tua intenzione, sappi che ci sono 30 giorni di prova gratuita, perché non approfittarne. In alternativa ci sono altri servizi di streaming come ad esempio Apple Music e Google Play Musica, che offrono un periodo di prova gratuita anche loro di 30 giorni, cessato il quale c’è solo la possibilità di abbonarsi. Stessa cosa dicasi per Deezer.
In ogni caso clicca sui link che ti ho fornito sopra per andare a sbirciare Spotify e per iniziare a conoscerlo un po’.

Amazon Music per iOS e Android

Magari non lo sai, ma se hai un abbonamento in corso al servizio rapido di consegne Amazon che si chiama Amazon Prime, puoi accedere ad Amazon Music. Con questa condizione il servizio di streaming è gratuito e si basa su un catalogo di musica molto corposo. Non ci sono pubblicità ed ha la possibilità di scaricare anche per ascoltare musica offline.

Un limite c’è ed è rappresentato dal tempo massimo fissato in 40 ore al mese di ascolto da servizio di Amazon Music. Per non avere alcuna limitazione puoi scegliere di sottoscrivere un abbonamento mensile di 9,99 euro, oppure all’anno per un importo scontato a 99 euro, il servizio si chiama Amazon Music Unlimited.

Se questo servizio per scaricare musica fa al caso utuo allora non ti resta che collegarti ai link che seguono e iniziare ad usarlo. Link per accedere Amazon Music per Android iOS .

Dovrai creare o accedere tramite un account Amazon, dopodiché basta procedere con pochi tap per sentire la musica preferita e se vuoi scaricarla allora individua i tre puntini verticali che trovi a fianco ai titoli e seleziona Download/Scarica.

Trovi ciò che hai scaricato nella sezioni Recenti e Scaricati dell’app.  Una app per musica gratis interessante per lo sviluppo che potrebbe avere.

Youtube Music per iOS e Android

Conosciamo tutti YouTube, la quantità di materiale a disposizione è immensa e con YouTube Music si può sfruttare accedendo ad una discografia impreziosita da video e ciò che un tempo veniva denominato sotto il termine di bootleg, vale a dire video non ufficiali ma significativi, forse ancor di più, per un appassionato. Un’app per musica gratis notevole ed alternativa rispetto a Spotify e Amazon Music.

La scarichi dal link Android iOS per lo smartphone ma chiaramente puoi anche sfruttarla dal web. Nella versione gratis vedi i video con la pubblicità, ti ci vuole la versione a pagamento con 9,99 euro al mese oppure nella versione famiglia con 14,99 per sei utenze. La  prova gratuita dura ben 3 mesi. Ascolti in offline, e in background per risparmiare dati non viene attivato il video.

TinyTunes solo per Android

Un abbonamento è una scelta precisa per chi vuole scaricare musica, esiste però un’alternativa a questo genere di app che non ti chiede di sottoscrivere nessun abbonamento. E’ il caso di TinyTunes, un’app per musica gratis che si presenta come un motore per cercare Mp3. La duttilità di questo sistema è che si attinge alla musica da scaricare gratis da più fonti compresi i social network.
Pur essendo adatto ai device Android non è sul Play Store, per cui se vuoi scaricarlo ed installarlo andare nel menu del tuo smartphone e permettere il download da origini sconosciute. Vai sul suo sito e scarica l’Apk dedicato all’installazione di TinyTunes. Se hai difficoltà a trovare dove si trovi l’abilitazione al download da origini sconosciute, vai su impostazioni, clicca su Sicurezza e vedrai che c’è un flag messo sulla posizione di Off, non ti resta che spostarlo su On. Dai conferma della tua volontà e procedi.
Ora per scaricare TinyTunes procedi da Chrome per accedere alla pagina exigocs.com e pigia Install. Prosegui con le schermate fino ad arrivare alla domanda sulla sicurezza in cui dovrai premere OK. Ciò che scarichi va a finire nella cartella Download dello smartphone. Se hai un file manager usa quello. Una volta nella cartella Download apri il file TinyTunes_xx.apk.
Nella prima schermata premi su Avanti, poi Installa e per concludere su Fine. Una raccomandazione che è meglio che fai subito. Vai ancora nelle impostazioni, sicurezza e rimetti il flag delle fonti di scarico sconosciute su OFF. Sei pronto per iniziare a sentire scaricare musica.
Questa app ti permette di selezionare la canzone preferita da scaricare mettendoti a disposizione una serie di risultati. Doverai selezionare quello che preferisci, ascoltarlo per sincerarti che si tratta proprio di quello che cercavi e registrarlo. Le canzoni che registri vanno a finire nella libreria dell’app a cui puoi accedere direttamente pigiando sull’icona di TinyTunes e poi su home/tinytunes/song.

Fido solo per Android – un’altra app per musica gratis

Come per il caso precedente Fido è un altro motore di ricerca che puoi scaricare solo attivando la procedura che ti ho descritto qui sopra per TinyTunes. Infatti non è presente nel Play Store di Android. Dovrai quindi attivare lo scarico dalle origini sconosciute che trovi sotto impostazioni e sicurezza (leggi qui sopra come si fa, qui vuole un attimo).

Ora che hai seguito la procedura di attivazione delle origini sconosciute vai con Chrome sula pagina di fido fildo.net dove scaricare l’ultima versione del file. Visto che stai scaricando da una fonte non conosciuta potrebbe domandarti il tuo consenso a cui rispondere OK.

Vai su Download di Android, puoi anche, se l’hai, usare un file manager. Dalla cartella Download apri il file fildo-xx.apk poi Install e Fine. Ora, come nel caso precedente non dimenticare di attivare la protezione dalle fonti sconosciute, da Impostazioni, Sicurezza e metti di nuovo il flag su ON. Sei pronto per scaricare musica gratis.
Apri l’app di Fid, in alto a sinistra vedi il punto di domanda, cliccalo e scrivi nella il brano che preferisci ed hai intenzione di cercare. Vedrai che ti chiederà da dove scaricare la canzone in base ai servizi abilitati. Dopo qualche secondo compaiono tutti i risultati della tua ricerca. A questo punto hai l’opzione se ascoltarla subito oppure scaricarla. La cartella dove vengono depositate le canzoni scaricate è Download/FildoDownloads.
Come hai visto c’è poca differenza con l’app precedente, si tratta di capire quale ti piace di più.

SoundCloud per Android e iOS

Sta prendendo sempre più piede questa piattaforma che si occupa dello sharing musicale. La sua fama è dovuta in parte all’utilizzo che ne fanno gli artisti di tutto il mondo per diffondere in fretta la propria creazione, in alcuni casi sono i mix dei DJ.

Sono gli stessi autori a selezionare l’opzione di download per permettere a chiunque di scaricarsi la canzone. Si accede dal Pc direttamente al sito omonimo. Da smartphone occorre andare negli store di Android oppure di iOS, ma l’opzione presente sul computer per scaricare la musica, non c’è. Dovrai optare per lo streaming online.

Perché quindi scegliere un’app per scaricare musica gratis che a tutti gli effetti non lo fa? semplicemente perché puoi ascoltare liberamente le canzoni che vuoi e puoi al limite accedere alla versione Pc per crearti la tua playlist personale.

Se vai sulle hit del momento troverai molti generi musicali a cui vengono dedicate le classifiche. Puoi creare un account gratis per creare la playlist dei brani di tuo gusto. L’utilità in sintesi è solo questa, ma non costa nulla.

TuneIn Radio per Android, iOs e Windows Phone

Come nel caso precedente anche in questo caso puoi ascoltare buona musica ma non potrai scaricarla, per sentirla offline. Ho voluto inserire in questo articolo dedicato alle app per musica gratis,  una radio molto conosciuta per ascoltare la musica da un’app. TuneIn Radio ti permette di collegarti alle web radio raggiungibili in rete.

Detto così non da il senso della potenza di un database enorme a cui fare facile accesso e cercare una canzone solo digitando il titolo. Bisogna farci un po’ la mano ma nulla di difficile, dopo breve si capisce come funziona. Seleziona le radio italiane o straniere del paese che preferisci. Sfoglia tra i generi di musica a disposizione.

Puoi scaricare TuneIn Radio da AndroidiOS Windows Phone non c’è solo musica da ascoltare ma anche altri temi che vedi elencati e che comprendono ad esempio lo sport.

Jamendo Music per Android e iOS

Anche questa è un’app per musica gratis molto conosciuta che permettere di approfondire l’ascolto di musica indipendente di tutto il mondo. Sono gli artisti stessi che pubblicano per farsi conoscere gratuitamente. Vedrai che in molti casi canzoni e album saranno sotto licenza Creative Commons, che ti da l’opportunità di farne un utilizzo autorizzato e quindi legale.

Se devi realizzare un lavoro che prevede l’utilizzo della musica che hai trovato su Jamendo, puoi farlo senza incorrere in nessuna irregolarità. L’unica cosa che non devi mai dimenticare è di attribuire al suo creatore la paternità. Se invece hai intenzione di farne un utilizzo commerciale allora dovrai fare attenzione a quelle canzoni che sono espressamente autorizzate solo a pagamento mediante l’abbonamento a Jamendo Licensing.
Da smartphone o device puoi scaricare Jamendo sotto forma si app da market di pertinenza. Vai quindi su Android oppure iOS . Rispetto alla versione per i device della Apple, quella per il robottino verde permette anche di scaricare la musica, e quindi di ascoltarla offline.
Il suo funzionamento è molto simile a tutte le app di cui abbiamo parlato in precedenza. Ti consiglio di accedere alle canzoni guardando le classifiche. Hai sempre la possibilità di cercare una canzona dal titolo cliccando sulla lente d’ingrandimento.
Come detto poco fa sui device Android puoi attivare anche il download delle canzoni che hai selezionato per soli usi personali. Il formato è Mp3 e per attivare questa opzione dovrai cliccare sull’icona che mostra una freccia proprio a fianco a titolo della canzone.

Zedge per Android, iOS e Windows Phone

Per concludere una possibilità per scaricare musica gratis per destinarla alla funzione di suoneria del tuo smartphone. Simpatica la possibilità di scaricare la canzone del momento o comunque di generi diversi gratuitamente, La trovi nei tre market più precisamente su AndroidiOS e Windows Phone.

Qualche problemino lo da sugli iPhone per cui occorrerà procedere in maniera meno diretta per riuscirci. E’ una app gratis che viene apprezzata soprattutto da coloro che posseggono uno smartphone con sistema operativo Android.
Il suo fine è di impostare la suoneria quindi per poter attivare questa funzione, attiva la l’app pigiandoci sopra. Clicca poi il punto interrogativo e la voce Ringtones  che trovi nel menu. Ora procedi in base al tuo gusto. puoi selezionare la suoneria in base alla lista delle disponibilità oppure dalla barra di ricerca scrivi il titolo che vorresti selezionare.
Anche in questo caso pigia l’icona della freccia in basso a destra e quando ha finito di scaricare semplicemente la imposti come la suoneria del tuo cellulare. Ogni smartphone  ha la possibilità di attribuire una singola canzone ad un unico contatto. La stessa possibilità ce l’hai con la sveglia che si imposta dal menu.
Chi ha un cellulare che monta Android come sistema operativo, non ha problemi a procedere come sopra descritto, per coloro invece che hanno un iPhone le cose si fanno in maniera leggermente diversa. Nulla di complicato, occorrerà semplicemente utilizzare il Pc. Collega il tuo iPhone al computer e importa la suoneria tramite iTunes. Sincronizza ed il gioco anche in questo caso è fatto.
Di app per musica gratis te ne ho presentate parecchie, scegli quello che più ti piace, come hai visto non ci sono vere difficoltà è tutto molto rapido ed intuitivo. Se poi ti interessa approfondire anche come scaricare musica gratis da internet facilmente, clicca sul link per andare all’articolo in questione.

Trovi ulteriori contenuti per scaricare musica nel post che linkato