App per scaricare musica gratis Iphone!

Stai cercando delle app per scaricare musica gratis Iphone? E’ giunta l’ora di avere sul tuo cellulare della mela morsicata delle app che finalmente siano in grado di fare ciò che desideri. Sei capitato nel sito di Informatizzati e devi sapere che questo argomento mi sta davvero a cuore come potrai notare leggendo l’articolo su come scaricare musica gratis.

Non solo su iPhone, ma anche su Pc, Android, Windows, insomma quando si parla di musica e di app, ti puoi fidare di Informatizzati, non ci sono rivali.

Ma veniamo a questo argomento da sviluppare per bene.

Di app per scaricare musica gratis Iphone ce ne sono diverse, te le mostrerò e ti darò una semplice guida per scaricarle e farle funzionare a dovere. Molti servizi per scaricare la musica gratis, si rifanno ad app molto note che offrono un servizio anche gratuito, tra poco vedremo come. Se ti senti pronto per leggere l’articolo direi che non occorre altro. Prenditi i tuoi tre minuti di tranquillità, mettiti comodo e partiamo a suon di musica.

Un avviso comunque devo dartelo, fai attenzione al messaggio che leggi nelle prossime righe.

Fai attenzione: Quando la musica è protetta da copyright non si può scaricare abusivamente da internet perché corrisponde ad un reato. Questo articolo ha solo uno scopo illustrativo e pertanto non mi assumo nessuna responsabilità riguardo all’utilizzo che può esserne fatto traendone le informazioni!

Con Apple Music scarichi musica gratis per novanta giorni!

Proprio così, il colosso di Cupertino ha sviluppato un’app per scaricare musica al pari di Spotify. Le potenzialità sono enormi e la qualità non si discute. Il servizio di Apple Music prevede un piano mensile di abbonamento al costo di € 4,99 se sei uno studente, mentre quello normale costa € 9,99, che diventano 14,99 con il cosiddetto piano famiglia, ovvero con la possibilità di usarlo in 6 persone. Ho ritenuto che poteva interessarti una particolare offerta lancio di prova gratuita per i primi 90 giorni. Non sono pochi e non ci sono limitazioni. In più non hai l’obbligo di rinnovare l’abbonamento mensile.

Questo servizio ha, come dicevo prima, delle notevoli potenzialità perché se attivi la Libreria musicale di iCloud, puoi inserire le canzoni scaricate e sincronizzarle con quelle che hai su iTunes del tuo Pc ed essere collegato a tutti i device che sono loggati con lo stesso account. Naturalmente Apple richiede di utilizzare solo i suoi strumenti e software, ma a questo ci si fa l’abitudine.

Vediamo come attivare questa possibilità direttamente sul tuo cellulare o tablet.

Ora sul tuo “melafonino” apri l’app Musica, è facile riconoscere l’icona bianca che riporta la nota musicale. Di solito è direttamente nella home. se non la riesci a trovare, scorri verso sinistra fino a che non vai su cerca. Bene ora scrivi Musica e ti apparirà, nei risultati sotto Applicazioni proprio l’app che cercavi. Ora che sei entrato nell’applicazione, in basso cerca l’icona con la forma di cuore e con scritto “Per te”. Ti vengono presentati i tre tipi di abbonamento di cui parlavamo sopra. In basso in rosso, vieni invitato ad iniziare il periodo di prova gratuita. Fai attenzione anche alla scritta in piccolo che c’è tra il tassello rosso e il riquadro intitolato Studente. Testualmente dice: “Il piano si rinnoverà automaticamente ogni mese”, quindi se sai che non avrai intenzione di prolungarlo diventando così a pagamento, ricordati di disdirlo oppure di togliere il flag del rinnovo automatico.

Ora che sei abilitato vai su Novità e cerca il brano che ti interessa per aggiungerlo alla tua personale libreria, oppure in alto a destra del titolo trovato clicca sui tre puntini e poi sul simbolo +. Semplice vero?

Con questa app, le canzoni possono essere ascoltate offline. Vai su Musica clicca i tre puntini e cerca l’icona con la nuvola. Non male per questa app per scaricare musica gratis iPhone vero? la prossima app scommetto che già la conosci.

Spotify la regina delle app per scaricare musica gratis iPhone

Un’applicazione molto nota e scaricata in tutto il mondo. Rispetto alla sua rivale della Apple, Spotify va bene per ogni piattaforma. E’ disponibile sia in versione gratuita che a pagamento tramite abbonamento mensile. La versione gratuita sostanzialmente ti permette di ascoltare la musica online con inserti pubblicitari.

Per scaricare l’app di Spotify, vai nell’App Store dal tuo iPhone e cerca Spotify. Lancia lo scarico e l’installazione, ci vorranno pochi secondi e l’icona con il cerchio verde e tre onde in centro si posizionerà nella schermata dove hai un posto libero. Puoi cliccare subito su Apri, oppure andare a cercare l’app. Ti chiederà di iscriverti o di accedere se hai già un account. Per iscriversi puoi usare anche Facebook o tramite email. Segui ed inserisci i dati che ti chiede, alla fine dovrai confermare l’email.

Non appena entrato è possibile che ti offrirà di avere il piano Premium a € 0,99 al mese per tre mesi, poi si passa a 9,99€ al mese. Se non sei interessato salta questa parte e vai avanti. I Piani Premium ti vengono presentati dove puoi vedere i costi dell’abbonamento a partire da 4,99 al mese per il piano Student, fino a 14,99 € per il piano Family analogo a quello di Apple Music. Si può anche decidere di pagare una tantum € 119,88 per l’annualità.

Puoi installare Spotify anche dal desktop del tuo Pc. Il vantaggio è la sua estrema versatilità. Dal desktop puoi caricare l’app anche sul tuo iPhone inserendo il numero di telefono. Consiglio questa opzione poiché se per puro caso hai bisogno di disabilitare tutti i dispositivi a questo servizio, c’è un comodo pulsante che ti permette di farlo anche da remoto.

Detto questo, per ascoltare musica gratis da Spotify, basta che la cerchi nella banda search scrivendo autore o titolo della canzone. Se vuoi scaricare la canzone che hai cercato, nella banda, affianco a nome del brano c’è il tasto +. Cliccalo e la canzone si aggiungerà all’istante alla libreria. Come dici? Vuoi conoscere altre app per scaricare musica gratis iPhone? passiamo allora a Jamendo.

Jamendo – artisti emergenti a costo zero

Tra le tante possibilità di trovare app per scaricare musica gratis iPhone non può davvero mancare Jamendo che continua a ricevere molto consenso grazie alla sua generosità. Certo la musica per essere totalmente fruibile deve essere libera dai diritti di copyright ma trattandosi di musica emergente, i loro autori la mettono a disposizione sotto licenza Creative Commons. E’ un’app di musica libera che permette anche l’ascolto in offline.

Clicca l’icona che trovi su per procedere al download e installazione sul tuo iPhone. Clicca apri e cerca la scheda Sfoglia per trovare tutto ciò che ti serve per ascoltare brani o interi album.  Per ascoltarla premi sulla copertina, mentre per salvarla clicca la nuvola.

La musica scaricata la troverai nella scheda La mia musica della app. Un’ultima  considerazione sull’utilizzo che puoi fare di questa app. La musica disponibile può essere conservata nel tuo dispositivo e puoi liberamente usarla nei tuoi progetti. Non c’è altro.

Music player & Unlimited Song – Un app promettente!

Questa app promette musica illimitata come dice il suo titolo. Music player & Unlimited Song è in pratica un portale dove trovare la musica che si può cercare su altri siti come YouTube ed altri di questo genere. Usa la connessione del tuo piano dati. Mentre ascolti la musica ci sono inserti pubblicitari. Quando hai scaricato ed installato questa app, cerca il titolo o l’artista preferito e noterai che procederà immediatamente a scaricarlo. In alto a destra, c’è la copertina del brano selezionato, pigiandola potrai iniziare ad ascoltarla. I comandi sono semplici potrai decidere se aggiungere alla playlist oppure ai preferiti la canzone selezionata.

Se non vuoi incidere sui dati cellulare ti consiglio di andare nelle impostazioni, scorrere in basso dove ci sono tutte le tue app, trova e clicca Music Player & Unlimited Song (l’icona blu con la nota musicale bianca), ora escludi il suo utilizzo con i dati cellulare.

Total Free browser with file manager and cloud storage support!

Un altra app per scaricare musica gratis iPhone facile da usare per il tuo cellulare. Total si rivolge ad altri siti per cercare e scaricare musica tramite un proprio file manager. Oltre ad eseguire la ricerca ti permette di organizzare i download direttamente nell’app.

Per collegarsi a Total occorre fare click sul link che trovi sopra. Collegandosi all’app occorre cliccare sulle tre linee in alto a sinistra per selezionare il tasto Browser per collegarlo al browser dell’app.

Ora cercando i brani desiderati, l’app scandaglia nei diversi siti. non appena trovato ciò che hai cercato ti verrà chiesto se intende procedere scaricando il file della canzone. L’alternativa è ascoltarla subito mediante il servizio di streaming. Se invece intendi salvarla clicca su Download in alto a destra e lascia la cartella che ti propone e che è quella del tuo iPhone.

Total Free browser with file manager and cloud storage support, è gratuita ma propone anche una versione a pagamento chiamata Premium al costo di € 4,49. Con l’upgrade alla versione superiore hai la possibilità di scaricare più canzoni contemporaneamente. Puoi arrivarci direttamente da questo link: Total: browser con file manager e supporto a cloud storage .

Freegal Music – un’altra app per scaricare musica gratis iPhone

Si tratta di aver accesso ad una biblioteca di oltre 15 milioni di brani divisi in 200 generi musicali. La musica  scaricabile può essere ascoltata online ed offline. Per accedere a questa applicazione per scaricare musica gratis clicca sul link di seguito: Free Music tramite App Store si installa sul tuo iPhone. Cerca la canzone tramite la libreria, premi su Download e il brano sarà incluso nella tua libreria dove potrai ascoltarlo a piacere.

Naviga nell’app per prendere familiarità e conoscere vari generi musicali.

Ora che hai visto diverse soluzioni alcuni consigli per non incorrere in app che non sono funzionanti oppure non sono sicure. Ti sarai forse reso conto da solo che ci sono molti articoli che ne parlano ed offrono molte possibilità. Alcune volte cliccando sui collegamenti ti sei accorto che non funzionano più, oppure le descrizioni non corrispondono a quanto l’app fa effettivamente.

Questo succede per quattro ragioni essenziali:

  1. E’ passato troppo tempo ed il mondo si è aggiornato, per cui anche le app potrebbero essere state modificate o addirittura cancellate;
  2. Scaricare musica coperta da copyright non è legale per cui anche quei siti che la propongono sono sottoposti a controlli che nel tempo hanno portato a cambiare l’offerta di musica verso quella che si può effettivamente ascoltare senza problemi perché sotto licenza Creative Commons;
  3. In un mercato concorrenziale, i servizi più qualitativi, tra tutti Spotify e Apple Music, per cercare di avere un numero maggiore di clienti, hanno abbassato di molto le tariffe, aprendo anche agli studenti con pochi euro al mese. In più è sempre possibile aderire al periodo di prova che arriva a tre mesi.
  4. Non dimentichiamoci della pubblicità che talvolta è l’alternativa per queste applicazioni per avere un rientro economico.

Se vuoi conoscere altre possibilità che riguardano la musica online clicca su collegamento per approfondire, nel caso tu non abbia ancora trovato ciò che cerchi.

Buon divertimento!