Editare video – programmi, app e editing online

Anche tu, come molti appassionati, hai bisogno di editare video? Devi sapere che moltissimi cercano il metodo più giusto, ed è per questo motivo in questo tutorial ho voluto esaminare tutte le possibilità che si possono avere. Dai software gratuiti che fanno un lavoro semi professionale, a quelli che non devi nemmeno scaricare sul Pc. Visto che i dispositivi mobile stanno sempre più diventando strumenti veri e propri per effettuare video, ho voluto inserire una sezione molto ampia per parlare delle app per editare video che puoi approfondire nel posto dedicato. La necessità il più delle volte non è semplicemente quella di editare video, bensì di fare un collage, tagliare e incollare le scene, aggiungere la musica, qualche testo movimentano un bel video, ed effetti anche cinematografici. Oltre a ciò, magari vuoi anche ottenere un risultato ottimale in termini di peso del video che non superi le centinaia di megabyte perché devi pubblicarlo su YouTube oppure su qualche social network. In questa guida troverai tutti i modi per arrivare ad un risultato da fare invidia persino ai professionisti che questi software li usano per i film di Hollywood. Al termine dell’articolo vedrai che avrai le idee molto più chiare di prima. Il video editing non avrà più segreti per te e smetterai di fissare lo schermo per ore in attesa di un risultato all’altezza delle tue aspettative. Per evitare di installare e rimuovere una lunga serie di programmi per editare video, ti basterà selezionare quello che realmente fa al caso tuo, quindi mettiti comodo e goditi questa lettura senza affrettare la scelta.

Programmi montaggio video professionali gratis

Nella sezione che segue troverai molti programmi adatti al video editing che rappresentano sicuramente i migliori programmi per montaggio video professionali sia per Mac OS X che per WIndows. Tieni conto che per poter definire un programma migliore di un altro occorre che sia accessibile, user friendly, aggiornato abbastanza spesso, compatibile con tutti i formati video e foto, nonché con i file audio. Il primo che ti segnalo è sicuramente Filmora che possiede tutte le caratteristiche di cui sopra. Nel sito puoi trovare la versione di prova sia per Mac che Windows. Ti accorgerai che il suo utilizzo è semplice ed intuitivo. Il più delle volte dovrai solo trascinare il frame che ti interessa nella barra della timeline. Il resto lo fai con gli effetti in cui puoi spaziare in lungo ed in largo.

Windows Live Movie Maker

Per prima cosa ho voluto iniziare con Windows Live Movie Maker perché in un certo senso è un software storico che molti cercano nonostante sia stato fondamentale sviluppato per utilizzatori di Windows 7 e Vista. Fai attenzione perché non sto parlando di Windows Movie Maker che non è più supportato da Windows (leggi questo avviso qui), ma della versione sviluppata per la suite di Windows Live Essentials, in cui trovi anche Messenger, Live Mail ecc. Si tratta di un programma gratuito di editing video molto apprezzato perché semplice da utilizzare. Oltre a fare in maniera facile il suo lavoro, è dotato di diversi effetti speciali e tutta una serie di funzioni che ti permetteranno di fare ciò che vuoi. Alla fine il tuo video ritoccato e assemblato, potrai salvartelo in formato WMV, oppure protrai caricarlo su YouTube o qualsiasi social network desideri.

Adobe After Effects

Saliamo di livello per parlare di Adobe After Effects vero punto di riferimento per editare video che viene largamente utilizzato dai professionisti ed esperti di settore. La ragione del suo successo sta nel fatto che esegue la modifica del file video potendo usufruire della sezione effetti molto sviluppata e di ottimo livello. Un software del genere non è gratuito ma vale la pena sfruttare nel caso la versione in prova per 30 giorni, potresti comunque verificare se la tua passione è abbastanza grande da contemplare uno dei migliori programmi di editing in assoluto. Questo è il link di collegamento alla pagina di Adobe After Effects.

Avidemux

Passiamo ad un open source, per un altro dei big dei programmi per editare video gratuiti. Compatibile per tutti i sistemi operativi principali e che viene continuamente sviluppato, per questo motivo i formati video sono molti, tra cui AVI, MPG, MP4, WMV e la lista prosegue ancora. Quando accedi alla pagina di home di Avidemux rimani stupito perché non è curata come ti saresti aspettato di trovare per un software così potente, ma è solo un’impressione perché gli sviluppatori non hanno badato all’estetica ma al risultato che promette di essere di livello professionale. Punti di forza sono i filtri a cui applicare molti effetti. Una caratteristica apprezzata è che un video da editare può essere lavorato direttamente oppure secondo la modalità full processing (ricompresso). Come difetto, si può dire che non è immediato trovare tutte le funzioni di questo programma. Se sei interessato a questa suite occorre scaricarla da qui.

AVS Video Editor

AVS Video Editor è un programma un po’ per tutti. C’è da dire subito che si tratta di una soluzione a pagamento ma c’è la solita prova dei 30 giorni gratuita. Ha un suo spazio per la capacità di montare video HD e Blu-Ray. Puoi lavorare su ogni formato esistente, la lista è davvero lunga. Altra caratteristica interessante è che lo utilizzi da qualsiasi dispositivo di ripresa. Per caricarlo clicca qui.

Camtasia Studio

Forse hai già sentito parlare di Camtasia Studio in qualche tutorial. Si tratta di un programma che cattura le immagini e i video dallo schermo del Pc. Duttile nel suo utilizzo, offre poi la possibilità di editare video utilizzando la possibilità di usare funzioni particolari e particolarmente ricercate come lo zoom e la modifica della velocità. Editare e pubblicare video su YouTube o in Internet in generale sfruttando i formati che mette a disposizione, sarà semplice e diretto sfruttando lo schermo del computer. E’ un software a pagamento con la prova gratuita a 30 giorni, se sei curioso e vuoi vedere di cosa si tratta ti suggerisco il link di Camtasia Studio, clicca qui, e clicca sul tasto blu free trial.

iMovie (macOS)

E’ arrivato il momento di parlare di un software per ottenere video modificati per chi usa Mac. iMovie è la soluzione per il video editing di Apple che funziona su tutti i dispositivo in cui viene installato, quindi anche iPad e iPhone e scaricabile qui nel Mac App Store. Vale la pena spendere due righe per vedere come farlo funzionare. Se ti sei collegato alla home per scaricarlo, non ti resta che farlo partire e cliccare su Crea nuovo. Si apre un menu dove cliccare su Filmato, ora con l’icona della freccia rivolta in basso, nella parte superiore dello schermo, scegli il video da editare e premi Importa selezionati per portare quel video su iMovie. Clicca immagine di anteprima e il pulsante +. Ora puoi fare le modifiche che desideri applicare al tuo file video. Le possibilità che ti mette a disposizione sono notevoli e semplici, oltre alle cose che ti puoi aspettare di trovare in un software per editare video c’è anche la praticità di ridurre la durata del filmato con un semplice trascinamento delle due frecce attivabili quando metti il puntatore del mouse sull’estremità del video. Le funzioni sono complete, e con un po’ di pazienza le trovi tutte, ti segnalo alcune voci più particolari da applicare ai tuoi taglia e cuci come Transizioni, Audio e Titoli. Alla fine dovrai premere il pulsante con la freccia dentro il quadrato che vedi in alto a destra. Con la sequenza di click: File > Avanti > Salva il file video modificato lo esporti nel tuo Pc. E’ un software in evoluzione e che si tiene al passo con i tempi, infatti nelle versioni recenti è stato aggiunto anche la funzione action cam, con la risoluzione in 4K.

Final Cut Pro (macOS)

Continuiamo con i software per macOS con Final Cut Pro (macOS) che per certi versi ricorda il programma appena descritto. La sua particolarità aggiuntiva è rappresentata dalla timeline multitraccia che risulta più duttile all’utilizzo. C’è la versione gratuita ma solo in prova per 30 giorni altrimenti si deve pagare 329,99 euro.

Lightworks

Lightworks, software per editare video di tipo professionale. Valido per Windows, Linux e macOS. Se fai ricerche ti renderai conto che è utilizzato ai massimi livelli dell’industria cinematografica e addirittura Hollywood ne ha fatto uso. Interessante già a partire dalla versione gratis che ha tutto quello che bisogna avere per ottenere un livello realmente interessante. Non è immediato nel suo utilizzo ma con la passione ed un po’ di tempo si rivelerà un programma molto cliccato nel tuo Pc. Scarica qui Lightworks (Windows / Linux / macOS), La versione gratuita sebbene ricca di funzionalità permette di esportare i filmati solo online con YouTube, Vimeo ed altri. Se li vuoi sul tuo Pc allora devi pagare per la versione Pro 19,99 euro e qualcosa in più se includi determinate funzioni ad integrazione.

VideoPad Video Editor

Se stai cercando qualcosa di veramente semplice da usare con poco impegno ti consiglio di provare VideoPad (Windows/ macOS/ Linux). Si rivolge proprio ad un utilizzatore poco esperto e tutto sommato agli inizi del video editing. Questo non significa che non compia in pieno il suo lavoro. Basta guardare le funzioni per capire che il risultato finale sarà oltre le tue aspettative. Lo usi per importare i video dal Pc o dalla fotocamera. Costa a partire da 29,99$ ma puoi ottenere una prova gratuita di 30 giorni. YouTube e i vari social network, sono le piattaforme più importanti per modificare video e pubblicarli velocemente.

OpenShot (Windows, macOS e Linux)

Software open source premiato e gratuito, clicca sul link di seguito per andare nella pagina del download di OpenShot per Windows macOS e Linux. Punto di forza la timeline multitraccia. Se non hai aspettative professionali puoi editare video tranquillamente da questo software.

Shotcut

Un programma molto intenso che ricorda Lightworks per la completezza ma non per l’usabilità. E’ una piattaforma open source di Linux. Shotcut, è disponibile per Windows, Linux e iOS. Quando accedi alla home per scaricarlo dovrai selezionare la categoria del sistema operativo che usi. Ci vuole un po’ di tempo per prendere confidenza ma le funzioni che ha meritano lo sforzo iniziale.

VSDC Free Video Editor

VSDC Free Video Editor è ottimo per gli effetti disponibili in gran quantità e per i filtri. Si può dire che è un software adatto anche all’uso professionale. Il lavoro con questo software è fluido per l’impostazione meno rigida degli altri programmi di editing.

Black Magic

Black Magic ha un design molto bello ed è il programma migliore quando si parla di modificare il colore. E’ sicuramente di una categoria superiore rispetto agli altri presentati e contempla una versione gratuita notevole per estensione delle funzionalità. Vale la pena usarlo per coloro che desiderano un effetto di editing video di qualità notevole. Lo usano anche gli studi cinematografici ed è apprezzato per la possibilità di modificare le foto in modo avanzato. Black Magic è un software professionale che richiede attenzione e passione.

Blender

Non può mancare un software adatto ai video per le animazioni in 3d. Blender è un software adatto a creare video e a modificarli con effetti spettacolari con una timeline facile da usare. Chi usa Blender vuole creare video in cui le animazioni si possono mescolare alle immagini reali. Un programma di editing particolare per effetti molto creativi.

HitFilm

Per concludere questa carrellata ecco HitFilm per Windows e iOS nella versione express per desktop. Disponibile gratuitamente con funzionalità compresse alle quali si può accedere al costo di 300 euro. E’ per uso professionale e si rivela utile per arrivare ad ottenere risultati più complessi rispetto ad editor di tipo standard. Utile per i filmati in 3d.

Editare video online

A questo punto dopo aver parlato dei software da scaricare sul tuo Pc, conviene affrontare un’altra modalità per editare video. Non occupi spazio nel tuo computer e accedi da qualsiasi dispositivo per editare video online, direttamente dal browser.

YouTube

E’ la piattaforma più scontata per fare editing di video, anche se non viene subito in mente che YouTube possa includere anche le funzioni per tagliare, incollare e applicare filtri al proprio video. E’ pratico lavorare sui video scaricati da YouTube nel proprio canale. Per iniziare ad usare l’editing di YouTube recati nella piattaforma online da questo link. Clicca due volte su Accedi, a meno che tu non sai già loggato con un account Google. Clicca foto che trovi in alto a destra e premi Creator Studio dal menu. Ora che sei nella tua console, sotto gestione video trovi il tasto Video. Devi avere già scaricato un video che intendi modificare, selezionalo e clicca su Modifica per iniziare ad editare il video. Scegli Miglioramenti dal menu in alto. Ora con le indicazioni del menu a destra procedi con le modifiche e aggiunte. Ci sono interventi abbastanza sofisticati che puoi attivare come Saturazione, Temperatura colore, Luce di riempimento e Contrasto. Probabilmente il pulsante Ritaglia è quello che utilizzerai di più. Al termine delle modifiche premi Fine. Prima di passare ad altri software voglio segnalarti alcune cose che vengono utili con Creator Studio di YouTube.

  • Con il tasto freccia il tuo video compie una rotazione di 90 gradi
  • Con Timelapse e Slow motion imposti la velocità del filmato
  • Per i filtri e gli effetti sull’immagine clicca Filtri e Effetti di sfocatura
  • Salva per applicare le modifiche.

Se desideri aggiungere una traccia audio vai in opzioni e clicca Audio. Scegli la traccia e clicca su Aggiungi al video. Infine non dimenticare la durata da dargli e alla fine clicca Salva modifiche. Una segnalazione utile se non sai come fare a scaricare video da YouTube segui questo articolo che ti spiega in modo semplice ma completo come si fa. Se non vuoi editare il tuo video su YouTube allora ti serve un altro servizio editor online.

VirtualDubMod (online)

VirtualDub Mod è la versione modificata di VirtualDub, molto noto per essere il programma per editare video gratuiti di notevole interesse per coloro che devono lavorare in particolare sulle tracce audio. In questa versione è stato aggiunto supporto per i formati MKV/OGM. Una pecca, se così si può definirla, è la lingua inglese ma bastano veramente pochi minuti per abituarsi e iniziare a lavorare senza problemi adottando una vasta serie di filtri per intervenire su file video in AVI/MPG/MKV/OGM. Se sei interessato a VirtualDub Mod online, sappi che non devi scaricare nulla perché gestisci tutto online clicca qui.

Video ToolBox

Ottima soluzione che ti permette di scaricare fino a 1,5 GB. Ecco il link Video ToolBox programma gratuito che ha molte funzione di editing video e con molti formati supportati tra cui i più importanti: MP4, MPEG3, GP, AVI, FLV, MKV, MOV, M4V, MPG.

WeVideo

Un altro editor di video online gratuito che permette di scaricare il video da editare da fonti anche diverse del Pc, come le Cloud, Facebook, e Instagram. La qualità video è 480p, che si può incrementare se si accede all’abbonamento da 4,99 al mese. I filmati devono essere di al massimo 15 minuti. Linkati al sito qui WeVideo.

Clipchamp

Per convertire e comprimere i file video c’è Clipchamp, gratuito con funzioni di editing di buon livello, per poterlo utilizzare online devi registrarti al sito.

Le app per editare video dal telefono

Ormai i video sono fatti dagli smartphone per questo motivo le app per editare video si sono diffuse e se ne trovano di diversi tipi. Non ci sono problemi se cerchi come editare un video dal telefono o dal tablet, con funzioni pari a quelle che trovi per i computer.

Programmi per montaggio video gratis

Se non sei un professionista non devi preoccuparti di non saper utilizzare le soluzioni che hai letto sopra, per te ci sono molte opportunità, comprese le app che ti segnalo con un link che hai appena letto qui sopra. Ti consiglio di scegliere un programma come Movie Maker oppure iMovie che sono molto semplici ed immediati. Vai direttamente all’indice di questo articolo e clicca sul programma per cui intendi approfondire e scaricare sul tuo Pc. Non temere nemmeno se non usi il sistema operativo Windows o Mac OS X, poiché puoi selezionare OpenShot disponibile su tutte le piattaforme. Il miglior programma editing video in realtà lo decidi tu, poiché dipende dall’utilizzo che ne vuoi fare. Se sei alle prime armi farai meglio a provare le versioni più easy, per poi passare a qualcosa di più complicato e professionale. Potresti aver bisogno anche di convertire da YouTube in Mp3, leggi l’articolo che ne parla.

KineMaster (Android e iOS)

KineMaster è sicuramente una delle più utilizzate app per editare video che trovi disponibile sui market a questi link per Android e iOS. La puoi utilizzare anche gratuitamente ma si vede in trasparenza il suo logo. Per evitare la sovrimpressione bisogna accedere al piano abbonamenti mensile oppure una una tantum annuale che varia da Android a iOS. C’è una prova gratuita ma attenzione se non volete andare avanti a negare la conferma automatica. Per averla sul proprio dispositivo mobile vai sul link del sistema operativo che utilizzi e clicca su installa. Appena terminato il download clicca sulla K e successivamente su +. Seleziona il tuo Progetto vuoto per cominciare a selezionare il video da editare. Con il bottone Media accedi ai tuoi video che metterai nella timeline dell’applicazione. E’ il momento di applicare le modifiche e se lo desideri c’è anche la funzione Audio dedicata agli effetti sonori e alle canzoni che hai scaricato nel telefono da aggiungere al video editato. Con Voice aggiungi la voce anche in tempo reale e con Layer ti diverti ad inserire effetti particolari come i testi a mano libera, i disegni ed altro ancora. Usa le impostazioni con la rotella dell’ingranaggi per regolare il volume, applicare le dissolvenze per poi alla fine dell’editing terminare con il pulsante della freccia nel quadrato ed esportare selezionando la risoluzione a scelta tra 4K 2160p, FHD 1080p, HD 720p, 540p, 480p e 360p. Scegli il frame rate e la qualità, ed alla fine clicca Export per averlo bello e confezionato nel tuo smartphone o tablet.

InShot (Android e iOS)

Con InShot, disponibile nei market di Android e iOS si fa editing video dalla libreria del cellulare utilizzando tutto ciò che serve per raggiungere un buon risultato, ciò che serve c’è, ma ovviamente ciò che importa è la manualità che non manca. Usalo anche per sistemare il taglio del video con le rotazioni ad hoc.

VideoShow

Se oltre alle funzioni di cui sopra sei interessato anche alle funzioni di incremento della velocità, dei sottotitoli, inserire la musica ed altre personalizzazioni, VideoShow per Android e iOS fa quello che deve in maniera gratuita ma con la sovrapposizione in trasparenza del logo. Per accedere ala versione Pro occorre aderire all’abbonamento mensile a partire da 1,09 a seguire.

VivaVideo

VivaVideo per Android e iOS è possibile usarla in versione gratuita con il logo in trasparenza e la funzione di esportazione del video in 480 p e per una lunghezza massima di 5 minuti. Per rimuovere i limiti ed il watermark occorre accedere alla versione Pro da 3,69 euro al mese in su per Android e 3,49 euro per iPhone/iPad. Con questa lunga carrellata ti ho offerto il meglio, sta a te verificare il più adatto, un’ultima relativa al peso del video, sappi che più editi video in alta qualità maggiore sarà il peso se poi lo vorrai caricare su YouTube o sui social network. Questa lunga carrellata spero sia sufficiente per editare i tuoi video nella maniera migliore, sappi che se hai bisogno di un convertitore da YouTube in Mp3 ti basteranno solo 2 min. Buon divertimento! [/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]