Chi non conosce e soprattutto usa WhatsApp? Veramente pochi, l’alternativa sono gli sms oppure Telegram. Degli sms non c’è più traccia ormai, visto che con WhatsApp si ottiene una conversazione aperta ed ordinata, è l’app di messaggistica istantanea più pratica. Qualche piccola pecca però ce l’ha, ed una in particolare risulta veramente noiosa. Quante volte ti è capitato di dover inviare un messaggio da WhatsApp ad un numero che però non vuoi per forza salvare nella rubrica? Molte volte scommetto, ciò capita perché WhatsApp non è in grado di inviare messaggi ad utenti non appartenenti alla rubrica.

In questo articolo vedremo diversi modi con cui inviare un messaggio WhatsApp senza dover aggiungere il contatto nella rubrica del telefono.

E’ un lavoro ogni volta dover salvare un nominativo per poi inviargli l’unico messaggio della tua vita, visto che si tratta magari di un contatto occasionale. C’è un modo per non dover sottostare a questo spiacevole fastidio? Certo che si e sono più di uno. Non c’è nemmeno il limite del sistema operativo e ora te li mostrerò tutti.

Come inviare un messaggio con WhatsApp senza averli in rubrica

La prima modalità semplice che ti mostro non so se funziona anche per il tuo smartphone, infatti in alcuni non è supportata. In pratica basta aprire l’applicazione per telefonare, immettere il numero a cui si vuole inviare il messaggio, ed a questo punto verificare se c’è la possibilità di inviare massaggi tramite WhatsApp.

Se questo metodo non funziona nel tuo smartphone allora te ne suggerisco altri.

La seconda modalità funziona a prescindere del tuo sistema operativo, puoi andare, tramite il tuo browser preferito, sul sito che ti suggerisco, tramite la URL: https://api.whatsapp.com/send?phone=XXXXXXXXXXX. Al posto delle X c’è il numero che ti interessa. Inserisci il prefisso anche del paese, per intero quindi non utilizzando il simbolo + ma secondo questo esempio, valido per l’Italia: 39…

Quando premi invio si apre la finestra di WhatsApp che chiederà se intendi inviare un messaggio, cliccando su Invia messaggio si accede a WhatsApp e sei pronto a mandargli il messaggio che desideri.

Non si tratta di una modalità immediata, ma fa il suo dovere e dopo un po’ di volte risulterà automatico.

I metodi che seguono riguardano delle App per il sistema operativo Android e poi per iOS.

Inviare un messaggio WhatsApp con Android ad uno sconosciuto

Ora ti mostro altri due modi che valgono solo per il sistema operativo Android, a seguire ti darò lo stesso suggerimento ma valevole per iOS.

Si tratta di scaricare un’App di terze parti, gratuita e leggera, che si chiama Click2Chat WhatsApp, lo sviluppatore è MTechViral.  Dovrai andare sul PlayStore e scaricare l’applicazione al solito modo che sicuramente conosci. Quando la lanci ti chiede il Paese e poi il numero da inserire per inviargli il messaggio. Ci sono diverse modalità che potresti usare al di fuori di quella segnalata qui.

Non so se ne vale la pena scaricarsi questa app ma è un modo semplice dalla seconda volta in poi.

Se desideri il link clicca qui.

Con Mesej je for WhatsApp accedi alla stessa modalità. Questa App si usa per salvare le storie e poterle consultare in offline. E’ gratuita e funziona per Android.

Se desideri il link, clicca qui.

Inviare un messaggio WhatsApp con iOS ad uno sconosciuto

Con gli iPhone si usa WorkFlow dall’iTunes dell’App Store.

Si deve prima scaricare Quick WhatsApp qui, e poi AddWorkFlow, aggiungi il pulsante rapido Quick WhatsApp. Quando premi WorkFlow inserisci il numero interessato e premi Avanti dove potrai digitare il tuo messaggio senza aver inserito nessun contatto nella rubrica.

A ben vedere ci sono altre app che potrebbero fare lo stesso lavoro, ma ti consiglio di stare attento a dare l’ok a fonti non conosciute poiché è un attimo concedere a terze parti il diritto di mostrare la tua rubrica, senza saperne il reale motivo.