Malware ruba 1200 gigabyte di dati da milioni di PC Windows: come è successo?

Aggiornamento: giu 24

A volte potresti non sapere di essere stato infettato da un malware finché non è troppo tardi, come è probabile che sia accaduto a oltre tre milioni di utenti con computer basati su Windows in tutto il mondo.



Nei due anni tra il 2018 e il 2020, un malware simile a un trojan è riuscito a infiltrarsi in milioni di dispositivi Windows ed estrarre 1,2 terabyte di informazioni personali.


Mercoledì, NordLocker, una sussidiaria di NordVPN, ha rilasciato una ricerca sul malware che ha portato alla scoperta di un database di dati rubati. Le informazioni rubate includono quasi 26 milioni di credenziali di accesso con 1,1 milioni di indirizzi e-mail univoci, 2 miliardi o più di cookie e circa 6,6 milioni di file. Oltre il 50% dei file rubati erano file di testo, ma sono stati raccolti anche oltre 1 milione di immagini e oltre 650.000 file Word e PDF. L'analisi ha anche rivelato che il malware ha acquisito schermate dopo aver infettato il computer, il che probabilmente rappresenta la maggior parte della raccolta di immagini.


Dietro questa massiccia raccolta di dati c'è un malware personalizzato senza nome che è stato distribuito tramite e-mail e software illegale, come "Adobe Photoshop 2018 illegale, uno strumento di cracking di Windows e diversi giochi crackati". A causa di queste proprietà, il malware ha avuto un incredibile successo nel raccogliere dati pur rimanendo di basso profilo. Ciò che fa paura, oltre all'ovvio furto di dati, come spiega NordLocker , è che "chiunque può acquistare il proprio malware personalizzato e persino lezioni su come utilizzare i dati rubati per soli 100 dollari".


Dopo la scoperta di questo attacco di proporzioni globali, le preoccupazioni per i malware continueranno a crescere e tutti noi dovremo rimanere vigili per le minacce alla sicurezza.


Una VPN può aiutarti a proteggerti online.


0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Resta Informatizzato

Non perderti mai un nuovo post.

Grazie per l'iscrizione!