Nvidia ha realizzato entrate per 5,66 miliardi di dollari lo scorso trimestre

Nemmeno la carenza di GPU impedisce a Nvidia di fare soldi.



Nonostante i problemi di fornitura per le sue desiderabili schede grafiche della serie RTX 30, Nvidia ha realizzato entrate per 5,66 miliardi di dollari durante il primo trimestre dell'anno fiscale 2022; la società ha annunciato oggi nel suo rapporto sugli utili.


Ovviamente, questa non è una sorpresa in quanto la società si aspettava un altro trimestre redditizio dopo aver annunciato di aver realizzato entrate per 5 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2021, nonostante i problemi di fornitura per le schede grafiche della serie RTX 30.


Dall'uscita della serie RTX 30 lo scorso anno, l'azienda non è stata in grado di soddisfare la domanda senza precedenti. Tuttavia, non è l'unica azienda interessata dalla scarsità di offerta e dall'elevata domanda a causa della continua carenza di chip: numerosi altri gadget altamente desiderabili, tra cui le schede grafiche AMD Radeon RX 6000 e le console di gioco di nona generazione, PS5 e Xbox Series X/S hanno risentito della carenza.


Per cercare di combattere i problemi di carenza, Nvidia ha annunciato la scorsa settimana che le nuove schede grafiche RTX 3080, 3070 e 3060 Ti riceveranno un tasso di hash ETH ridotto per rendere queste schede meno utili alle persone che intendono utilizzare le GPU per estrarre la criptovaluta Ethereum.


Nvidia potrebbe anche star pianificando di svelare o eventualmente rilasciare una nuova scheda grafica della serie RTX 30 il 31 maggio. La società prevede di tenere un Executive Keynote come parte del Computex 2021, una fiera annuale dei computer che si terrà a Taiwan.

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Resta Informatizzato

Non perderti mai un nuovo post.

Grazie per l'iscrizione!