Tutti gli annunci di Apple al WWDC 2021: iOS 15, FaceTime su Android, MacOS Monterey e molto altro

Aggiornato il: giu 11

Alla Worldwide Developers Conference mostrati anche nuovi dettagli su WatchOS 8, AirPods, Apple Maps, Apple Wallet e iMessage.


Apple WWDC 2021 copertina

La conferenza WWDC 21 di Apple si è aperta con il classico discorso di Tim Cook, che ha presentato in anteprima il presunto iOS 15 e molti, molti altri entusiasmanti aggiornamenti del software Apple. La conferenza annuale, tutta virtuale per il secondo anno consecutivo, è iniziata il 7 giugno e continuerà fino all'11 giugno. Oltre a iOS 15 , gli aggiornamenti ai sistemi operativi di Apple presentati lunedì includevano iPadOS 15 , MacOS Monterey e WatchOS 8 (ma niente HomeOS).


Apple porta FaceTime su Windows e Android

FaceTime è già molto popolare sui prodotti Apple, in parte grazie al fatto che è installato di default su tutti i dispositivi. Offre anche la crittografia end-to-end, il che lo ha aiutato a distinguersi dalla concorrenza. Quest'anno, Apple sta pianificando una serie di modifiche a FaceTime per iOS 15.


Il cambiamento più grande è che FaceTime funzionerà via web, consentendo alle persone di partecipare a chat video anche se utilizzano un dispositivo non Apple. Gli utenti FaceTime potranno condividere un collegamento con i loro amici, su cui poi faranno clic e quindi verranno indirizzati a una pagina web simile all'app FaceTime su un iPhone.


Non è esattamente FaceTime per Windows o Android, ma è il modo (limitato come sempre) di Apple per rendere FaceTime più aperto.


Il responsabile del software Apple Craig Federighi, ha affermato che l'azienda aggiungerà anche funzionalità per rendere più facile la partecipazione alle chiamate. La prima è l'isolamento acustico, che elimina il rumore di fondo. La seconda è stata definita "audio spaziale", che è il modo di Apple di chiamare il suono surround. Con l'audio spaziale, i suoni emessi dai vari partecipanti sembreranno provenire da parti diverse di una stanza, in base a dove vengono mostrate le loro tessere FaceTime.


Infine, Apple sta aggiungendo una "modalità ritratto" al video, concentrerà il focus sul partecipante, sfocando lo sfondo.


Condivisione ovunque

Apple ha trascorso anni a sperimentare la condivisione di foto, video e musica. In iOS 15, Apple ha affermato di star introducendo nuove funzionalità per "condividere" un video o una canzone nell'app Messaggi. Le persone potranno condividere una canzone su Spotify, ad esempio, e ascoltarla contemporaneamente con gli amici.


Apple ha affermato di essere al lavoro anche con Disney Plus per permetterti di guardare anche i film.


E se ricevi collegamenti in una conversazione di Messaggi, ora Apple li aggiungerà automaticamente a un elenco nella sua app Notizie.


Aggiustate le notifiche

L'utente medio riceve una valanga di notifiche ogni giorno suo telefono e Apple afferma che sta lavorando per risolvere il problema. Il cambiamento più grande è chiamato "focus", che consente di decidere quali app possono inviare notifiche in momenti specifici.


Quindi, ad esempio, un "focus sul lavoro" consentirebbe alle app di posta e messaggi di inviarti notifiche, ma di tenere a bada i social come Facebook e Instagram.


"Focus è un nuovo modo per abbinare il tuo dispositivo alla tua attuale mentalità", ha affermato Craig Federighi, responsabile del software di Apple. "Tutto quello che devi fare è scegliere su cosa vuoi concentrarti. Puoi ritagliarti del tempo nella tua giornata per il lavoro o per la tua vita personale."


Live Text

Apple sta espandendo la sua tecnologia di intelligenza artificiale in iOS 15 e il modo più eclatante è con "Live Text". Quello che fa è capire automaticamente cosa vuoi fare con il testo sul web se fai clic su di esso o se tieni la fotocamera puntata su una lavagna.


Apple ha affermato che Live Text funzionerà anche con la sua app per le foto, allegando i tag delle foto generati automaticamente alla funzione di ricerca Spotlight a livello di dispositivo.


Migliorato Apple Wallet

L'app Wallet di Apple è sempre sembrata più una promessa che una realtà. Ma con iOS 15, Apple sta spingendo ulteriormente la sua app Wallet, portando finalmente chiavi e patenti di guida nella sua app. Esatto, potrai caricare la tua carta di identità sul tuo iPhone. Che tu lo voglia o meno è un altro problema, ma Apple afferma che tutto sarà crittografato e che la TSA statunitense sta già lavorando su come accettarla negli aeroporti.


Secondo Apple sarai in grado di scansionare i tuoi documenti semplicemente scattando una foto nell'app Wallet. Il portafoglio fisico ricolmo di carte ha i giorni contati!


Mappe migliorate

Dal lancio nel 2012, Apple Maps ha cercato di affrontare Google Maps prima e l'app Waze (acquisita da Google nel 2013) dopo. Quest'anno, Apple afferma che rinnoverà l'aspetto di Apple Maps, con immagini più colorate e più dettagli presenti nelle strade, come le strisce pedonali e le corsie di svolta nella mappa mentre guidi.


Apple aggiunge anche la realtà aumentata alle indicazioni a piedi nelle sue mappe Apple. È qualcosa che Google offre da un paio d'anni, ma è un altro modo in cui Apple spera di recuperare il distacco lasciato dalla concorrenza.


Dove sono le mie AirPods?

Gli AirTag di Apple hanno offerto un nuovo modo per tracciare i dispositivi, ma quando si tratta degli accessori Apple, l'azienda sta facendo un ulteriore passo avanti. La società ha affermato che AirPods ora invierà un "beacon bluetooth" in modo che l'app Dov'è possa aiutarti a trovare le tue AirPods se non ti trovi vicino a loro.


Nel caso di AirPods Pro, l'app Dov'è ti aiuterà a individuare la loro posizione proprio come fa con gli AirTag.


Apple ha affermato che aggiungerà anche un "avviso di allontanamento" alle AirPods, inviando una notifica al telefono se dovessi dimenticarti le AirPods.


Rinnovati i widget di iPad

L'anno scorso, con iOS 14, Apple ha aggiunto dei widget alle home page dell'iPhone. Quest'anno Apple lo farà anche con l'iPad.


I widget pensati per iPad avranno un aspetto diverso, ovviamente. Apple ha affermato che i suoi widget più recenti possono essere più grandi, rendendo più facile l'interazione con essi.


Apple aggiungerà anche la "Libreria app" all'iPad. Ma a differenza dell'iPhone, dove devi scorrere molte volte verso destra per arrivarci, la "Libreria app" sarà aggiunta al dock in basso.


Apple rinnova il multitasking dell'iPad con gli "scaffali"

Man mano che l'iPad è diventato più potente, è diventato molto più simile a un computer. Ma è ancora più un iPhone che un Mac.


Sebbene Apple non spingerà più l'iPad nel mondo Mac, sta rinnovando il modo in cui funziona il multitasking. Con iPadOS 15, Apple ha affermato che aggiungerà una funzione "scaffali", che mostrerà "finestre" aperte all'interno di un'app. Quindi, in un'app di posta elettronica ad esempio, gli scaffali potrebbero essere le tue e-mail aperte o le bozze di messaggi.


Apple ha detto che questa funzionalità renderà il multitasking molto più semplice su iPad. Staremo a vedere.


Crea app direttamente dal tuo iPad

L'app Swift Playgrounds di Apple è nata come un modo per insegnare alle persone a programmare. Ma ora Apple sta rendendo possibile anche la creazione di app.


Apple ha affermato che con iPadOS 15, gli utenti saranno in grado di scrivere codice, testarlo e persino inviare app all'App Store, tutto all'interno di Swift Playgrounds.


Apple non ha ancora fatto il passo successivo per aggiungere i suoi strumenti di sviluppo Xcode all'iPad, ma questo è sicuramente un passo avanti. Sarà interessante vedere cosa ne pensano gli sviluppatori.


La privacy è sempre più importante

Apple sta sempre più spingendo la privacy come un modo per distinguersi dai suoi concorrenti. In iOS 15, Apple ha affermato che inizierà a oscurare gli indirizzi IP dei suoi utenti, il che significa che le aziende non saranno in grado di utilizzare il tuo indirizzo internet per identificarti e rintracciarti.


Apple ha detto che il suo offuscamento degli IP sarà presente sull'app Mail e su Safari, ma è abbastanza prevedibile che si espanderà ad altre app in futuro.


Apple ha anche detto verrai avvisato ogni volta che un'app utilizza le varie funzionalità del tuo iPhone. Quindi, potresti vedere, ad esempio, quante volte un'app ha eseguito l'accesso alla fotocamera, al microfono o alla rubrica.


E Apple ha detto che inizierà a monitorare altri siti web e servizi a cui le app inviano dati. Quindi, vedrai a quali società pubblicitarie si connette un'app, ad esempio.


La salute prima di tutto

Un paio di anni fa, Apple aggiunse una funzione all'Apple Watch per chiedere aiuto in caso di caduta. Ora dice che l'app Salute identificherà qual è la tua probabilità di cadere in futuro. Apple ha affermato che il nuovo tipo di dati, chiamato "stabilità", è scientificamente provato e si basa su come si cammina durante il giorno. E se la tua probabilità di cadere aumenta, Apple ha detto che invierà una notifica per avvisarti.


Apple sta sviluppando altre funzionalità per aiutare a decodificare i dati sanitari nella sua app Salute. La società ha affermato che sta costruendo "tendenze" nella sua app Salute, che ti mostreranno se sei più (o meno) attivo. Inoltre, fornirà informazioni più utili nella sezione dei laboratori della sua app Salute. Quindi, ad esempio, la prossima volta che eseguirai un esame del sangue, l'app Salute ti spiegherà cosa significa ciascun dato.


Apple ha affermato che tutti questi dati sono crittografati e non possono essere visionati da Apple.


Siri dappertutto

Fino ad ora, l'assistente vocale di Apple era disponibile solo sui suoi iPhone, iPad, Mac e HomePod. Ora Apple inizierà a lavorare con le aziende partner per rendere disponibile Siri anche sui loro dispositivi. Quindi, ad esempio, se il tuo termostato smart ha un microfono e un altoparlante, l'azienda sarà in grado di aggiungervi Siri.


MacOS Monterey, il prossimo grande aggiornamento

Se guardiamo bene l'elenco delle funzionalità previste per il prossimo importante aggiornamento del software Mac di Apple, molte di esse sono in realtà quelle di cui hai già sentito parlare per iOS 15. La condivisione rapida, ad esempio, e le nuove funzionalità di FaceTime. Ovviamente ci sarà anche la nuova funzione Focus di Apple.


Apple sta anche creando una nuova funzionalità di "controllo universale" nei suoi Mac per aiutare a controllare gli iPad. Il modo in cui funzionerà è piuttosto semplice, tutto ciò che devi fare è spostare il cursore del mouse sul lato dello schermo e inizierai a controllare l'altro dispositivo. Apple ha detto che anche le funzioni taglia/copia/incolla funzioneranno normalmente.


E Apple ha affermato che Universal Control funzionerà su più dispositivi, quindi, volendo, potrai trascinare un'immagine su un iPad, MacBook e su un iMac tutti dalla stessa scrivania.


Un Safari rinnovato

ll browser web di Apple è sempre stato un passo indietro rispetto a Chrome di Google e Firefox di Mozilla, anche se Apple afferma che è più veloce e ha una durata della batteria migliore.


In MacOS Monterey, Apple ha affermato che sta ripensando Safari rendendolo più elegante da guardare e aggiungendo più funzionalità di sincronizzazione tra i dispositivi. Le schede si sincronizzeranno tra i dispositivi, ha affermato Apple.


E su iPhone, Apple ha detto che sta spostando la barra delle schede in fondo alla pagina, anziché in alto. Secondo Apple questo la renderà più facile da raggiungere e da usare.


Apple sta anche portando le estensioni già presenti sull'app desktop di Safari anche su Safari per iPhone e iPad.


Le beta già disponibili

iOS 15, iPadOS 15, WatchOS 8 e MacOS Monterey di Apple sono stati tutti resi disponibili oggi agli sviluppatori, in modo coerente con la tendenza dell'azienda di rilasciare il nuovo software agli sviluppatori subito dopo i suoi annunci.


Apple ha affermato che la beta pubblica sarà disponibile a luglio, con il rilascio completo previsto in autunno.


Resta Informatizzato


Seguici su Facebook, Instagram e Twitter per non perderti mai le ultime notizie!

0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Resta Informatizzato

Non perderti mai un nuovo post.

Grazie per l'iscrizione!